InfermieriOnLine.net utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito. Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive. Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente. Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato. Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

Cookie di terze parti

Facebook https://www.facebook.com/help/cookies/ 

Google Analytics

Romagna Nursind utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

Ringrazio lo staff di AIOL per il Servizio informativo che ci  regalate a  tutti noi Operatori Sanitari. Brevemente: frequento il Master di primo livello in Manegement Infermieristico da Coordinatore, si concluderà a Maggio 2007. Sono venuto a conoscenza che la Responsabile della mia U.O. vuol nominare il mio collega, a facente funzione in base a una vecchia richiesta del 2003 che lei aveva inoltrato alla direzione sanitaria senza aver ricevuto nessuna risposta. E' chiaro che il mio collega non ha mai espletato nessuna funzione, anche perchè  non ha nessuna conoscenza in merito (vuol essere premiato solo perche è il più anziano). Può una nomina del genere esistere? Come potrei procedere per evitare tutto questo? Nessuna legge può aiutarmi? Da premettere anche, che non ha nessun titolo che lo abilità alle competenze di coordinatore. Grazie, e colgo l'occasione per salutarvi.
P.B.

Gentile collega,

in merito alla sua richiesta pervenutaci potrà trovare una risposta leggendo la faq n. 113, già pubblicata sul sito di AIOL nella stessa Area Coordinatori. Ritengo che lei non abbia però motivo di preoccuparsi in quanto la normativa in vigore non permette di procedere secondo i "desiderata" di ogni Responsabile bensì secondo puntuali e precisi dettami legislativi. La legge n. 43 del 1° Febbraio 2006 si trova in Gazzetta Ufficiale n° 40 del 17 Febbraio 2006 ed è vigente dal 3 Marzo 2006. Dovrebbe essere già attiva per quanto concerne i requisiti di accesso alla funzione: possesso del master in coordinamento oppure titolo afd. Questa è stata anche l'interpretazione di vari legali e giudici nell'ultimo anno, benchè in alcune aziende e/o Regioni si preferisca attendere l'Accordo Stato-Regioni previsto dal comma 3 della legge, mantenendo lo status quo delle nomine dei nuovi coordinatori infermieristici. Al momento, tuttavia, nè lei nè il collega anziano possedete i requisiti richiesti per una "nomina". Beh... lei tra un po' sì. Neppure mi preoccuperei molto per il rispolvero di soluzioni temporanee da parte di qualche Responsabile poco informato, quali quella di "facente funzioni" di coordinatore: quest'ultima, sarebbe una scelta anacronistica (e illegale) di un passato da dimenticare. Cordiali saluti.

 

Valter Fascio

Infermierionline.net website reputation

Infermierionline.net Pagerank

Login